AGGIORNAMENTO:Buoni alle famiglie a fronte di spese effettuate per servizi di baby – sitting nel mese di marzo 2021

AGGIORNAMENTO:

Fino al 15 maggio 2021 le famiglie, nel cui nucleo sono presenti minori da 3 mesi a 14 anni (nati nel 2007) che frequentano servizi educativi e scuole oggetto di sospensione delle attività educative e scolastiche, possono presentare domanda per la fruizione di un buono per spese sostenute nel mese di marzo 2021 per servizi di baby sitting.

La domanda può essere presentata dal 23/03/2021 al 15/05/2021 esclusivamente in modalità “on line” direttamente sul sito www.comune.ra.it/aree-tematiche/giovani-scuola-e-universita/scuola/ nella sezione “Servizi On-Line:

Procedura on-line:

 ACCESSO CON SPID

ACCESSO SENZA SPID
(Solo per chi è in possesso di credenziali per precedente registrazione effettuata per iscrizioni ai servizi educativi/scolastici)

I requisiti per beneficiare del buono sono :

  • residenza nel Comune di Ravenna di almeno un genitore;
  • età del minore per cui si presenta la domanda, compresa tra 3 mesi e i 14 anni (nati nel 2007);
  • ISEE 2020 relativo a prestazioni agevolate rivolte a minorenni oppure, per chi non ne fosse in possesso, attestazione ISEE 2021 (o ISEE corrente, nei casi previsti dalle disposizioni vigenti) con valore inferiore o uguale a € 35.000,00. Qualora la famiglia fosse in possesso di entrambe le attestazioni si utilizzerà l’ultima in corso di validità;
  • famiglie (anche affidatarie) in cui entrambi i genitori siano occupati (lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati), lavoratori in cassa integrazione parziale oppure famiglie in cui solo uno dei due genitori lavora in quanto l’altro genitore è impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti il nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE;
  • famiglie mono genitoriali da intendersi nuclei familiari costituiti da un solo genitore per i seguenti motivi: vedovanza, non riconoscimento da parte di un genitore, divorzio, separazione legale o separazione di fatto perché l’altro genitore risiede altrove per qualsiasi motivo, emigrazione, detenzione, etc;
  • i rapporti di lavoro / prestazioni professionali di baby-sitting devono essere costituite nel rispetto delle normative vigenti.

Per informazioni:

  • è possibile rivolgersi ai seguenti numeri: 0544/482205 – 0544/482607 (lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9 alle ore 13; il giovedì dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 17) oppure inviare una mail a: istruzioneinfanzia@comune.ra.it

 

 

Fonte: Comune di Ravenna